News
  • Firmato definitivamente il contratto quadro sulle prerogative sindacali: finalmente qualcosa di normale.
  • Informativa COSMED e il testo dell'accordo.
  • 5 dicembre 2017
  • È stato definitivamente firmato ed è pertanto operativo a tutti gli effetti dal 5 dicembre 2017 il contratto nazionale quadro sulle prerogative sindacali (permessi e distacchi).

    Le variazioni rispetto all’ipotesi di accordo siglata lo scorso 26 luglio sono minime e lessicali.Entrano a pieno regime alcune novità:

    -  Si prende atto del nuovo assetto delle aree contrattuali anche ai fini della ripartizione dei permessi aziendali, con monte ore non più suddiviso in 8 aree ma in 4.

    -   Si valorizzano anche a livello decentrato (come è già avvenuto a livello centrale) anche le deleghe dei dirigenti a tempo determinato, utili per la rappresentatività e la ripartizione dei permessi aziendali.

    -   Si introducono alcune flessibilità in particolare la frazionabilità dei distacchi passa dal 50% al 75%, i permessi per gli organi statutari sono cumulabili con i distacchi parziali.

    -   Si istituisce un nuovo contingente nazionale di monte ore di permessi utilizzabile per l’espletamento del mandato

    -  Si ribadiscono le prerogative dei dirigenti sindacali

    -  Si superano incertezze e conflittualità scaturite da interventi legislativi, riportando la materia alla competenza della contrattazione

    -  Aumenta la percentuale di permessi spostabile dal centro alla periferia compensabile però con contingenti nazionali utilizzabili a livello decentrato.

    COSMED nel suo complesso incrementa significativamente il numero dei distacchi che passa da 13 a 24 riassorbendo quasi completamente il taglio del 50% operato dal legislatore.

    Resta la ferita del mancato riconoscimento delle prerogative collegate alle RSU che non vengono riconosciute se non si provvede alle elezioni, intenzione al momento non condivisa dalla Dirigenza.

    Parimenti persiste un eccesso di burocrazia che rischia di rendere difficile l’esigibilità dei diritti e delle prerogative.

    Tuttavia il CCNQ costituisce un chiaro segnale di ripristino delle normali relazioni sindacali duramente delegittimate in questi anni da improprie ingerenze politiche ed interventi legislativi autoritari.

COSMED - Via Venti Settembre, 68 - 00187 Roma
Tel 064245741 - Fax 0648919462 - segreteria@confederazionecosmed.it